Le buone idee durano nel tempo e vivono a lungo.

La Scuola è Rete! Le reti di scuole sono il futuro della scuola e della didattica.
In un mondo iper connesso la SCUOLA non può rimanere isolata nelle sue quattro mura.

Numero di scuole complessivamente coinvolte nel progetto
0
Numero docenti che hanno partecipato a iniziative formative di preparazione svolte da esperti
0
Numero ore di formazione svolte per ciascun percorso svolto da esperti
0
Numero docenti che hanno svolto training in mutual learning e peer-to-peer
0
Numero di ore svolte per il training dei docenti in mutual learning o peer-to-peer
0
Numero di studenti coinvolti nella sperimentazione dei percorsi sulle metodologie innovative
0
Numero di ore svolte nei percorsi di sperimentazione delle metodologie con gli studenti
0

Monitoraggio

Il progetto prevede la realizzazione di una rete di condivisione di buone pratiche, tramite sito e utilizzo di piattaforme Google Workspace in particolare con l’uso dell’ applicazione Classroom.

Sono stati svolti una serie di incontri e l’utilizzo di un repository tramite l’utilizzo della piattaforma aggreditrice Wakelet la quale permette l’incorporamento nei propri siti delle risorse messe a disposizione.

Per la diffusione delle iniziative è stata utilizzata una modalità di invio mail mirata in base al target di riferimento, con un invio di circa 16.000 mail. Il feedback alle mail è stato positivo, il numero dei docenti partecipanti agli incontri era interessante a volte sfiorando il centinaio di partecipanti.

Le problematiche di adesione alla rete sono state solo di ordine burocratico, a volte i docenti trovavano difficoltà nel proporre il concetto di rete ai propri D.S.

Il progetto “Open Classroom” pone le basi per una nuova modalità di cooperazione tra le scuole aprendo le proprie piattaforme Google a gemellaggi tramite Google Classroom.

Il progetto “Open City Challenge” permette di realizzare una città composta da tanti quartieri quanti sono le scuole partecipanti. Con la possibilità nel tempo di realizzare una metropoli composta da quartieri di più scuole.

Il servizio redirect gratuito scuolarete.it permette alle scuole di possedere un dominio nomescuola.scuolarete.it nascondendo il servizio di terzo livello offerto da hosting web gratuiti.

Il servizio di hosting gratuito WYSIWYG permette di realizzare siti senza utilizzare righe di codice. Nello spazio web sono previsti spazio di auto apprendimento con video guide mirate. 

Monitoraggio e tempistiche

Il progetto nasce il 5 Maggio 2021 con il dominio ScuolaRete.it

Anni
0
mesi
0
Prime Scuole aderenti
0
Scuole attualmente aderenti
0
Scuole con adesione tramite form
0
Scuole con docenti interessati
0

Il progetto permetterà sviluppi futuri se si analizzano gli ostacoli

La situazione attuale

Le scuole aderenti hanno mostrato un interesse all’idea, con una vision diluita su più anni. Il concetto di rete di idee non può chiudersi in un anno di attività.

C’è da notare una differenza significativa tra le scuole che hanno presentato la propria adesione tramite form di iscrizione 43, scuole cui docenti dichiaravano il proprio interesse 85 e le scuole che sono riuscite a portare in porto l’operazione burocratica di firma dell’accordo di rete 28.

Progetti in fase di sviluppo

Percentuale di sviluppo della struttura organizzativa dei vari progetti.

Open Classroom
0
Open Minecraft
0
Wakelet
0
Open Sites
0

Il progetto “Open Classroom” permette alle scuole di gemellarsi all’interno di una piattaforma Google. Per il gemellaggio è necessaria la configurazione delle piattaforme Google WiorSpace al fine di permettere ai docenti la libera condivisione di materiale tra gli Istituti gemellati.
Piattaforme 90% configurate.

Il progetto “Open Minecraft” è un progetto che prevede uno scambio di file Minecraft tra le scuole aderenti, al momento attuale hanno aderito 240 alunni con la costruzione di circa 300 edifici all’interno della città che viaggerà tra le varie scuole.
Concept 100% realizzazione degli edifici 85% .

Il progetto “Wakelet” è un progetto senza fine in quanto non è possibile definire un repository di risorse finito finché il mondo delle risorse sarà finito. Attualmente il concept con i suoi possibili sviluppi si può definire finito al 100% con logo e format di condivisione proposte. Dal punto di vista delle risorse c’è ancora da lavorare. 

Il progetto “Open Sites” è un progetto che permette la realizzazione di siti internet senza particolari conoscenze informatiche in modo intuitivo, com la modalità WYSIWYG, What You Sei Is What You Get, che tradotto vorrebbe dire “Quello che vedi è quello che fai”.
Piattaforma hosting e redirect pronta al 100% .

Entusiasmo e coinvolgimento (%) Stakeholders

In inglese lo chiameremmo “engagement”. Dopo il contatto percentuale dei coinvolti.
Da notare come da parte degli esperti “protagonisti” c’è stata una percentuale del 100%.
Un’alta percentuale di docenti coinvolti ha ritenuto ScuolaRete.it un’ottima idea di progetto.
Punti di criticità, mancanza di coinvolgimento diretto dei D.S.

Protagonisti %
0
Docenti %
0
Dirigenti %
0
Anni stimati
0
mesi stimati
0

Tempi stimati per agire e realizzare una rete solida

Programmazione pluriennale

La scuola parte a settembre e già dal giugno precedente i docenti dovrebbero avere le idee chiare sul futuro di eventuali progetti. Per pianificare budget in termini di ore di lavoro occorrono più anni e soprattutto una focalizzazione Ministeriale sul concetto di Rete. Il timore di molti D.S. era di essere inserito in più Reti PNSD e ulteriori paure erano riferite a problematiche burocratiche di monitoraggio e rendicontazione. 

Posizionamento
Google search

Posizionamento sui motori di ricerca con i termini Rete PNSD, Rete Nazionale PNSD, Rete Nazionale Scuole Google.

Rete PNSD
1000
Rete Nazionale PNSD
1000
Rete Nazionale Google
1000
Rete nazionale scuole PNSD
1000
Rete Nazionale scuole Google
1000
…… PNSD risorse in rete ……
1000

Accessi al sito. Statistiche ufficiali del sito aggiornate al 10 Maggio 2022

0

SUPERATI I 300.000
Accessi al sito
(dati 10 Maggio 2022)